Design su misura – Pubblicazione sulla rivista “Casa naturale” – Novembre – Dicembre 2018

Di Giuseppe Milano

 

Arredi domestici si conciliano sostenibilità e qualità, flessibilità e semplicità. I mobili di legno ad incastro si possono montare in pochi minuti.

“Credo che il gusto del processo creativo non sia solo raggiungere un prodotto che soddisfi le esigenze dell’uomo, ma trasmettere un nuovo modo di vedere e pensare, le cui radici sono rintracciabili nei valori della bellezza e della perfezione della natura.”

 

E’ l’essenzialità senza orpelli, tipica delle strutture naturali, quella ricercata dall’architetto Diego Speranza, titolare di Radiko. Il brand di arredi ecosostenibili segue i principi dell’equilibrio e della funzionalità. La materia impiegata (legno) si veste del paesaggio e interpreta i segni della natura con inedite texture. L’estetica si sposa all’accessibilità, grazie a un sistema intelligente di montaggio ad incastro, che consente di assemblare gli elementi senza bisogno di colle, viti e chiodi: bastano le proprie mani.

“Il mobile è mobile”, dicono i designer Radiko. Si può, cioè, smontare e spostare facilmente ovunque, abbattendo così gli sprechi a tutto vantaggio dell’ambiente.

 

Fonte: Casa Naturale, Novembre – Dicembre 2018

 

No Comments

Post a Comment